2011

Dearterializzazione emorroidaria transanale Doppler-guidata: contributo casistico


Cudazzo E., De Cesare C., Faraci R., Bianchi M., Mariani L.
Il Giornale di Chirurgia (Journal of Surgery), volume 32-n. 1/2 pag. 17-22 January/February 2011

La ricerca di procedure innovative, in grado di associare la possibilità di cura della patologia emorroidaria con caratteristiche di “minivasività”, continua a destare crescente interesse.
Il presente lavoro riporta i risultati ottenuti nel corso della nostra esperienza sul trattamento della patologia emorroidaria con tecnica di de arterializzazione transanale Doppler-guidata, tecnica perfezionata dal 2005 ad oggi su una casistica di 408 pazienti.
Sono stati valutati, in un follow-up a breve termine, il grado di soddisfazione, il dolore post-operatorio, il tempo di recupero della normale vita lavorativa e l’incidenza di complicanze precoci e tardive nei pazienti sottoposti a questo trattamento.
I risultati ottenuti incoraggiano l’uso della metodica che si presenta come una tecnica sicura, di rapida esecuzione, poco dolorosa e caratterizzata da una scarsa incidenza di complicanze post-operatorie.

Back